Tra parentesi

( Immagine fotografica di L & R )

L’ombra delle sue ali

cadeva sulla mia faccia

– fruscio delle dita

come respiro di fiamma.

Così m’avvolgeva

nelle sue ombre.

Tra perigliose parentesi

– sulla pelle di piume –

scriveva pagine mute.

Annunci

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Rimango sempre ammirato quando ti leggo, spessissimo raccolgo i tuoi scritti e talvolta passo a stamparli

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      Sempre gentilissimo. Grazie 🐞

      Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...