Cose strane

Nella vita possono capitare cose strane.

Ad ora – di strano – mi è capitato:

Di avere la fidanzata del mio compagno nascosta dietro la pesante tenda di velluto, eravamo entrambe in attesa che lui tornasse dal lavoro

Di osservare nascosta dietro una colonna, insieme a un’amica, come si comportava un altro mio compagno che aspettava un’altra donna ( con cui aveva preso appuntamento per instaurare un’altra relazione ) in una caffetteria centrale della città, il giorno del mio compleanno

Di parlare con la ex compagna di un mio altro compagno dell’amante che avevamo avuto in comune, anche se in tempi successivi

I fatti sono relativi a tre uomini diversi. Sarà che non sono molto fortunata in amore e che, come dice mia madre, li vado a cercare con il lanternino… rimane il fatto che nelle prime due strane situazioni descritte ero io a tenere in mano i fili della regia: io ho architettato la scena della fidanzata dietro la tenda e io ho verificato la serietà del mio compagno facendolo cadere in uno stupido trabocchetto. La figura dello stupido poi l’ha fatta lui.

Nel terzo episodio ancora io ho creato un’accurata regia per svelare e togliere la maschera da santarellina a questa donna ipocrita.

La realtà che lega questi tre episodi è proprio il doppio gioco, la falsità, la menzogna. Persone poco serie. Mancanza totale di eticità.

Annunci

10 commenti Aggiungi il tuo

    1. elettasenso ha detto:

      Sì, lo penso anch’io. 😀

      Mi piace

  1. alemarcotti ha detto:

    Ma la prima… Sapeva di te???

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      Ho scoperto io che esisteva… da indizi. Un giorno racconterò la storia. Buona giornata Ale 💓

      Piace a 1 persona

      1. alemarcotti ha detto:

        Non vedo l’ora di sapere… Mi hai incuriosita e queste storie mi fanno impazzire🌸🌸🌸

        Piace a 1 persona

      2. elettasenso ha detto:

        Sei troppo simpatica 🐞💓🐞💓

        Piace a 1 persona

  2. silviatico ha detto:

    Ne fai di vittime, ragazza mia… o sei tu che rifiuti di far da vittima? Ma una cosa è certa: non gliele mandi a dire.
    Complimenti

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      Non mi piace essere passiva e vittima di situazioni che non apprezzo. Preferisco togliere il velo di Maia. 😀

      Piace a 1 persona

  3. massimolegnani ha detto:

    la vita, a viverla, fa fare cose strane.
    ml

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      È vero: noi cerchiamo una parvenza di normalità dove spesso non c’è.

      Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...