La carezza

” La carezza fa parte delle cerimonie che incarnano l’altro.

Essa infatti non vuole essere un semplice contatto, un semplice sfioramento, perché la carezza è un foggiare.

Carezzando l’altro, io faccio nascere la sua carne con la mia carezza, sotto le mie dita”.

SARTRE

Ci sono persone che non sanno accarezzare. Sono quelle persone che non sanno vedere il corpo dell’altro se non a pezzi, e che vedono e usano solo alcuni pezzi.

Senza carezza non c’è erotismo e amore.

La sessualità è una realtà estesa. Non è solo genitalitá.

Chi ama accarezza il corpo dell’altro e non lo usa solo in presenza di una pulsione sessuale. Lo accarezza per sentirlo vicino caldo vibrante, per vederlo con il tatto – come fanno i non vedenti. Per foggiarlo come scrive Sartre.

“Il gesto del desiderio è la carezza che non è il semplice contatto di due epidermidi, ma la parola carnale del desiderio, ciò a cui il desiderio affida la propria intenzione come il pensiero al linguaggio.

Accarezzando l’altro con la mano, con lo sguardo realizzo un contatto che non è giustapposizione di due realtà che dimorano chiuse in se stesse”.

Umberto Galimberti – Il corpo

Poveri quegli uomini che accarezzano solo per prendere una parte del corpo femminile e non tutto l’essere. Chiusi nel limite del proprio istinto e bisogno genitale più che sessuale. Incapaci di dare/ricevere calore e colore dal corpo di un altro. Per loro l’incontro sessuale è un non incontro. È semplice utilizzo e soddisfacimento di un proprio egoistico bisogno. Per questo i corpi sono intercambiabili e utilizzabili a pagamento.

Annunci

6 commenti Aggiungi il tuo

  1. Elle Vit ha detto:

    Com’è vero e bello! E quando si trova finalmente qualcuno in grado di accarezzare davvero, come dev’essere difficile tornare a frequentare “quegli uomini che accarezzano solo per prendere una parte del corpo femminile e non tutto l’essere”…

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      La carezza, come il bacio, è davvero la modalità di accesso all’anima dell’altro, più del corpo o meglio, tramite il corpo. Buona giornata Elle

      Piace a 1 persona

  2. Elle Vit ha detto:

    All’anima e al corpo ‘intero’, sì…

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      Bello questo “sì”

      Piace a 1 persona

  3. massimolegnani ha detto:

    Mi fanno specie queste affermazioni in bocca a Sartre, perché l’ho sempre immaginato come un tipo sessualmente avaro
    ml

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      Sessualmente avaro è una espressione che mi fa sorridere. Alcuni scrittori li apprezziamo attraverso il loro lascito di opere. Chissà se, alla fine, alcuni risvolti non possano sfuggirci… Buona giornata caro 🐞

      Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...