Ai tempi

Ai tempi di mio padre una parola data era un vincolo. Non servivano timbri e firme. Se un uomo si impegnava in un accordo patto ipotesi progetto contratto bastava una stretta di mano. E da lì non si deragliava, non si faceva i furbi o furbetti: ne andava del valore e della dignità della persona.
In questo tempo effimero liquido superficiale è difficile trovare il medesimo comportamento etico. Tutto fluttua, ci si dimentica, non si prende seriamente l’accordo preso. Naturalmente non vale per tutti: perché di persone serie, per fortuna, ce ne sono ancora. Ma si è persa la densità e il peso della parola data.
Leggevo domenica due interessanti articoli sulla Lettura.
” Le parole sono pietre, scriveva Carlo Levi: dure e taglienti. La parola – dice un proverbio dei Kanak della Nuova Caledonia – è come il grande ago che cuce la paglia sulla sommità della casa comune”.
Da: Elogio della convivenza di Federico Faloppa e Adriano Favole

Già: le parole sono pietre. Se io, a una proposta di accordo, rispondo VA BENE dopo aver ascoltato o letto attentamente i termini dell’accordo, poi mi impegno a mettere in pratica quanto detto.
Questione di serietà, ma anche di RISPETTO nei confronti del nostro interlocutore.
Se così non facciamo perdiamo in un attimo credibilità e l’altro non solo perderà la fiducia in noi, ma inevitabilmente perderà anche la nostra stima.
Annunci

7 commenti Aggiungi il tuo

  1. Dimmi di Scampia ha detto:

    È vero. Anche se nella realtà e nella pratica è più difficile a volte.Ma basta parlarsi e che anche se sopraggiunge qualche difficoltà si vuole rispettare il prossimo 🙂

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      Infatti di rispetto si parla. Fondamentale nei rapporti. Buona serata

      Piace a 1 persona

  2. Dimmi di Scampia ha detto:

    Già. Buona serata anche a te 🙂

    Piace a 1 persona

  3. Paola Bortolani ha detto:

    Verissimo e per me imprescindibile (non per merito, sono fatta così, un po’ crucca). Ma non per tutti, e sai quante volte mi sento dire: e vabbè.

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      E vabbè, meno male 😉

      Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...