Una donna angelica


Come ho già scritto, nella vita accadono strani incroci o coincidenze.

Quando frequentavo l’Accademia di Belle Arti, nelle lezioni di pittura, notavo l’arrivo di una bellissima ragazza dai lunghi capelli biondi e dal viso angelico. Non potevo fare a meno di “sentire” il suo arrivo nella grande aula perché questa bellissima ragazza era zoppa e il ticchettio disarmonico del passo ne segnava l’entrata.

Questa immagine fugace rimase così: nell’etere e in un angolo della memoria. Anni dopo, per un gioco del destino, me la ritrovai davanti perché era la ex compagna del mio nuovo amore. Questa angelica figura diventò la persona che più mi ha odiato in vita. Le avevo tolto il padre di suo figlio giacché ci eravamo innamorati e avevo dato lo strappo finale al loro rapporto già logoro.

La giovane zoppa era diventata una donna matura piena di risentimento. Affiliata a un gruppo esoterico ha fatto di tutto per farmi allontanare dal mio nuovo uomo, suo compagno.

Oltre ad avere in comune con me il rapporto con lo stesso uomo, ho scoperto tempo dopo che era stata amante di un altro mio amante precedente. Intrecci vorticosi che mi hanno stupito.

In un rapporto non si è mai solo in due. C’è sempre qualcuno in più. L’ex amante, l’ex compagna/o, l’ex moglie o marito.

Perché una coppia sia solida deve far fronte a queste interferenze che minano il rapporto. Perché una coppia sia solida deve farsi bolla d’amore chiusa a questi velenosi dardi. Altrimenti perisce.

Invidia gelosia rivalsa: veleni che possono far morire un rapporto d’amore se non ben attrezzato nella chiusura e difesa, e saldo nell’unione.

La giovane donna angelica zoppa ha vinto. Non so quali malefici abbia inviato, ma ha vinto. Non me ne o rammarico perché evidentemente così doveva accadere.

Prendo nota, semplicemente, di questi non incidentali incontri che segnano – nel bene o nel male – il nostro percorso.

Annunci

10 commenti Aggiungi il tuo

  1. rodixidor ha detto:

    Chi va con lo zoppo impara a zoppicare.

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      😀😀😀 divertente

      Mi piace

  2. Rain ha detto:

    L’unico maleficio che vi ha fatto è stato insinuare negatività e ombre, pensieri cupi… molto spesso sono l’arma più potente… però pensa alle casualità, pensa che era nel tuo destino… una ragione ci sarà pur stata…

    Piace a 2 people

    1. elettasenso ha detto:

      Infatti. Molta negatività continua. Ma, evidentemente, faceva parte della mia storia. Si impara e si cresce anche, o soprattutto, dalle esperienze negative.

      Piace a 1 persona

  3. Neda ha detto:

    Una situazione davvero strana. Dici che lei ha vinto, ovvero lui si è allontanato da te?

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      Sì. Lei voleva ottenere, tramite il figlio, il potere economico che aveva perso. Lui, come tanti uomini fragile, è stato succube e mi ha lasciata. Tutto il male ritorna, tutto il bene ritorna. Buona giornata Neda 🌺🌸🌼

      Piace a 1 persona

      1. Neda ha detto:

        Un uomo che non era mai cresciuto: primo non avrebbe dovuto lasciare la madre di suo figlio, secondo, visto che si era messo con te, non avrebbe dovuto lasciare te. Uomini in fuga dalle proprie responsabilità.

        Mi piace

      2. elettasenso ha detto:

        Cara, le storie accadono. Ci si innamora, si lascia… Non ci sono regole prestabilite. L’amore accade. E poi finisce.

        Mi piace

  4. massimolegnani ha detto:

    Credo poco al potere dei malefici e molto a quello della maldicenza, della calunnia, della zizzania. E così credo sia andata per voi.
    ml

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      La maldicenza esiste come pure il malocchio. L’invidia e la gelosia corrode. L’amore accresce il benessere nostro e di chi incontriamo. Buona giornata caro amico 🌼

      Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...