Finalmente neve

Sta passando lo spazzaneve.

Che, finalmente, la notturna sposa di bianco vestita fosse scesa a trovarci: l’avevo già capito per quell’irreale silenzio rotto solo alle sei dal mio vicino che spalava.

Dopo questi mesi torridi, finalmente un po’ di gelo e bianco. Il giardino ha ritrovato il suo mantello così riposano i germogli.

Ieri ho passato la giornata con la mia amica. Abbiamo preso di tutto. Ci siamo fatte coccolare in un centro estetico. Ci siamo scambiate le scarpe per sbaglio così io ieri sera mi son trovata ad aprire la scatola con le scarpette rosse tacco dodici. Lei con il mio stivaletto nero di vernice. Essere amiche significa anche scambiarsi le cose. Abbiamo pranzato in un ristorante vegano. Mi piaceva l’arredamento così povero e scombinato: tavoli e sedie tutte diverse.

L’ultima tappa è stata al centro commerciale in cui io non resisto più di dieci minuti. Lei doveva fare la spesa, così l’ho aspettata fuori. È arrivata una macchina nel parcheggio. Quando si è aperta la portiera ho sentito la voce che imprecava. La giovane donna è scesa e continuava a imprecare ce l’aveva su con il creatore che le aveva dato questa vita di merda. Ha girato attorno all’auto e ha tirato fuori questa piccola bambina con il cappellino con due pon-pon. La bambina piangeva flebilmente.

Le ho viste di spalla entrare nel centro commerciale e la giovane madre teneva la piccola mano nella mano. Mi ha fatto male. Ho pensato a quanta negatività assorbiva la bimba. Ho pensato alla giovane madre e alle possibili cause del suo stato emotivo così turbato e nervoso. Donne sull’orlo di una crisi di nervi.

Quando vedo scene come questa per contrasto non posso fare a meno di pensare a quanto sono fortunata in questo momento. Perché mi sveglio nel silenzio. Perché non devo fare i conti con il traffico il cemento e i centri commerciali. La folla il rumore lo smog. Far quadrare i conti. Correre per far tutto.

Oggi il mio ritmo sarà quieto. Tanto tempo calmo per fare quello che c’è da fare. Completamente sola. Nel silenzio della neve che scende.

Annunci

3 commenti Aggiungi il tuo

  1. massimolegnani ha detto:

    se cade la neve non sei sola 🙂
    ml

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      Vero. La danno anche domani 🐦🐦❄❄❄

      Mi piace

  2. Paola ha detto:

    Soli con se stessi, non si è soli

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...