In cima alle vette

Questo inverno al Nord regala giornate primaverili in gennaio. Per trovare la neve occorre salire in cima con la funivia.

Ieri giornata spettacolare abbacinante di neve e sole. Senza vento, stranamente.

Il vento nelle ultime settimane ha fatto sentire la propria voce ininterrottamente.

Lo spettacolo della catena alpina è magnifico. Sto in terrazza a bermi il sole mentre gli altri sciano. C’è silenzio e pace. Solo qualche corvo nero e qualche tic tac del ghiaccio che si scioglie.

Ho portato un libro e un blocchetto. Ma non leggo e non scrivo. Sono ferma come una lucertola in muta contemplazione dello spettacolo.

Sono sola in terrazza. È finito l’assalto delle feste natalizie. Per me e altri residenti è il tempo migliore. Strade vuote. Sentieri vuoti. Siamo rimasti in pochi.

L’aria quassù è pulita. Respiro. Respiro. Penso a settimana prossima che dovrò scendere per un impegno in mezzo al traffico e allo smog. Non voglio pensarci. Respiro. Respiro. Felice di questo angolo di paradiso che ho scelto come casa.

“Il paesaggio sublime può generare un’esperienza numinosa, termine caro alla psicologia junghiana, per indicare l’esperienza del sacro e totalmente altro come mysterium tremendum et fascinans”.

Da: Mindscapes – Vittorio Lingiardi

Annunci

7 commenti Aggiungi il tuo

  1. Rain ha detto:

    E’ un luogo meraviglioso, un luogo per l’anima!

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      Esattamente. Buona giornata strega ☺

      Piace a 1 persona

  2. massimolegnani ha detto:

    la pura contemplazione che non necessita di altro per appagare pienamente. Evento raro, ci deve essere una coincidenza astrale tra il dentro e il fuori, quando succede è un’esperienza sublime.
    Ti capisco e ti invidio 🙂
    ml

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      È vero. Momenti unici in cui ci si sente appagati dalla bellezza. Grazie di essere passato. Buona serata 🌛🌜

      Mi piace

  3. Paola ha detto:

    E’ così, davanti alla pura bellezza si capisce il sacro. Normale che tu non riuscissi a fare nulla, ma solo a respirare. A vivere

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      La Natura è il sacro. Peccato che noi uomini non ne teniamo conto e la roviniamo.

      Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...