Befane


Stasera ho un aperitivo tra befane.
Arriveremo volando e lasceremo fuori dal locale le scope.

Pensavo ieri sera a tutte le etichette date alle donne.
Etichette bianche: Santa, madre, sorella, sposa
Etichette nere: puttana, troia, strega, megera, arpia, befana…

Non esiste il Befano.
Così come non esiste il troio. Solo il puttaniere.

Il mio caro compagno quando mi ha conosciuto, avendo avuto una moglie molto più giovane di lui e magra, mi appellava con queste due etichette: vecchia e grassoccia.
Inutili dire che non ero né vecchia ( ho la sua stessa età ) nè grassa: sono una 42 da sempre e un cane ( il suo ) di quaranta chili riesce a fratturarmi un dito.

Pare che gli uomini oggi abbiano un gran bisogno di difendersi da noi donne, sempre più sicure indipendenti e forti, attraverso l’insulto gratuito.

Non si diventa più forti insultando o recintando l’altro in piccoli angusti spazi.
Chi è libero comunque vola in alto. Come le Befane.

Annunci

16 commenti Aggiungi il tuo

  1. astrorientamenti ha detto:

    …Non si diventa più forti insultando o recintando l’altro in piccoli angusti spazi…
    giustissimo, concordo 🙂
    un abbraccio, Monica

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      Un abbraccio a te Monica ❄

      Piace a 1 persona

  2. alemarcotti ha detto:

    Hai ragione…. E buona Reunion 😁😁😍

    Piace a 1 persona

  3. Rain ha detto:

    Che poi hanno trasformato in insulti concetto magnifici.. la Befana, ad esempio, rappresenta la Dea nella sua veste di Anziana. E perfino la puttana è una figura sacra: era la sacerdotessa dedita al sesso sacro!

    Mi piace

    1. elettasenso ha detto:

      È sempre un problema di cultura e poi di coloritura. Le donne fanno paura da secoli: per la loro intima forza, non muscolare…
      Grazie Rain

      Mi piace

      1. Rain ha detto:

        Se solo se ne rendessero conto…

        Piace a 1 persona

  4. nerodavideazzurro ha detto:

    Brava, il concetto è proprio che dietro l’etichetta si nascondo tutta la paura di vedere di chi le appiccica. Concordo!

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      Grazie. Purtroppo le prime etichette ce le mettiamo noi. Eliminiamole 😀

      Mi piace

  5. massimolegnani ha detto:

    bella Befana se voli su una scopa significa che sei leggera più dell’aria 🙂
    (e domani quando smetti di volare, la scopa spaccagliela in testa)
    ml

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      AH, AH😀 bellissimo finale… a sorpresa. Lo farò 😀😀

      Mi piace

  6. Paola ha detto:

    Sono i miseri che si nascondono dietro battute le battute. C’è un monologo di Paola Cortellesi dove a ogni aggettivo maschile (edificante) corrisponde il femminile che vuol dire sempre mignotta. Viva la Befana

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      L’ho pubblicato l’anno scorso quel monologo, forse non eravamo ancora in con tatto 😀

      Piace a 1 persona

      1. Paola ha detto:

        o forse non mi ricordo

        Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...