Fila filastrocca 

Occorre: star attenti, stare svegli, stare pronti…

essere informati preparati e soprattutto non esser tonti

Bisogna: leggere, conoscere, valutare

Dialogare, mediare – mai lasciarsi andare

Non deprimersi, non comprimersi, fluttuare

Non disperare…

È bene: zigzagare, non prendere posizioni,

Senza particolare affiliazioni, esagerazioni…

con molta moderazione

Ascoltare i dibattiti televisivi,

farsi inondare dai bla bla ossessivi…

Chinar la testa ed esser un po’ cretini.

Rinnovarsi per stare al passo con i tempi

Correre e riposare per esser sempre clementi:

Avere un sorriso smagliante la mattina

Non aver troppa stanchezza se la vita poi declina…

Prendersi qualche breve pausa di riflessione

Non arrabbiarsi con l’ennesimo coglione

Essere un esempio vivente di salute e progressione

Vedere allontanarsi il paletto della pensione…

Sentirsi colpevoli per le isole di plastica nel mare

Anche se chi governa continua a far quel che gli pare…

Sapere di cosa buona, quasi appena sfornata

Tutto questo coprendo un’aria insana e disperata.

Stare al passo con i tempi e farsi un botulino

Anche se poi di mummia mostriamo il visino.

Prendere il pacco natalizio e fare un inchino

Credere che c’è un senso in tutto questo amaro destino.

Non darla vinta alla voglia bastarda

Di mandare tutto, ma proprio tutto, a gambe all’aria.

Osservare un minuto di silenzio

Battere le mani nel muto consenso

Credere che chi che governa lo fa per noi

Anche se gli affari – alla fine – son sempre i suoi…

Avere una pazienza infinita…

Nell’ansa scolorita

Di una vita indefinita

Da un’antica e pesante

– Interminabile fatica –

Annunci

8 commenti Aggiungi il tuo

  1. Giuliana ha detto:

    È tanto carina 😊

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      Grazie, Buona giornata cara Giuliana ❄❄❄

      Mi piace

      1. Giuliana ha detto:

        Buona giornata a te 😊

        Mi piace

  2. Moon ha detto:

    Occorre essere quello che non si è… ma mica sempre: a volte è invece fondamentale alleggerirsi dalla fatica, proprio per non rischiare di mandare tutto all’aria. Oppure farlo, anche, perché mica è detto che sia davvero un Male.

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      È una filastrocca. Un gioco di rime e assonanze.

      Mi piace

  3. Neda ha detto:

    …e fingere che tutto vada bene
    anche se adesso, siamo seri,
    ci dicono che a settant’anni
    non siamo ancora anziani,
    ma giovani adulti solamente,
    come se fosse logico il pensiero
    che un vecchio è giovane dentro
    e non è vero!

    Mi piace

  4. Paola ha detto:

    Di mandare tutto, ma proprio tutto, a gambe all’aria. Oggi sarebbe il mio mood. Comunque la filastrocca è molto bella da leggere e un bell’esempio di sintesi. Tanti Auguri Eletta 🙂

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      Tanti auguri cara Paola. Anche per me oggi sarebbe il mio mood.

      Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...