Punteggiatura

Si insegna a usare la punteggiatura fin dalle prime classi della scuola elementare. Però c’è chi, ancora, non sa usarla. Come c’è ancora chi non sa scrivere qual è.

Ormai in Italia scrivono tutti ( dai cuochi ai postini, dagli adolescenti ai pensionati ) perciò questo stuolo di neoscrittori dovrebbe saper usare il punto e la virgola, così come i due punti e il punto e virgola.

Pare, invece, che molti oggi si siano specializzati nell’uso dei punti esclamativi. Quest’ultimi fioriscono gemellati, triplicati, quadruplicati a fine di frasi enfatiche. A che pro?

Troppi. Già Umberto Eco, a suo tempo, aveva saggiamente messo in guardia circa l’abuso di questi punti esclamativi.

Un esercizio che pochi fanno e che, invece, sarebbe utile fare è quello di scrivere una intera pagina senza punteggiatura.

Provate a togliere i punti, ad esempio. Non facile.

Qui trovate una pagina senza un punto tratta da : L’uomo sentimentale di Javier Mariás.

O provate a scrivere intere pagine senza un segno d’interpunzione, come Joyce nel suo Ulisse.

Tra le norme grammaticali, quelle che riguardano la punteggiatura sono le meno rigide. Dipende dallo stile. Una cosa è certa: solo chi ha imparato le regole le può dimenticare e travalicare, non il contrario.

Annunci

23 commenti Aggiungi il tuo

  1. dimaco ha detto:

    Le regole della punteggiatura sono come il Codice Penale.

    Piace a 2 people

    1. elettasenso ha detto:

      Ah, ah. Per questo mi piace chi le trasgredisce come Joyce

      Piace a 2 people

  2. gianni ha detto:

    Riguardo l’insegnamento a scuola, parliamone. 😉

    Piace a 2 people

    1. elettasenso ha detto:

      Impara l’arte e mettila da parte 😆

      Piace a 1 persona

      1. gianni ha detto:

        Vero. Da qualche parte devo avere ancora il libro di grammatica delle medie, mi ricordo un passaggio che allora mi sconvolse. Parlava di punteggiatura, ma in funzione del tempo.

        Piace a 1 persona

      2. elettasenso ha detto:

        Interessante. Non ti ricordi in che senso?

        Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      Che c’è Giuliana?

      Mi piace

      1. Giuliana ha detto:

        Dovrò andare a riguardare tutta la mia punteggiatura 😞

        Piace a 1 persona

      2. elettasenso ha detto:

        Stella. Tu non hai bisogno: le tue poetiche sono piene di belle pause 💝

        Mi piace

  3. nerodavideazzurro ha detto:

    Il “;”, questo essere mitologico.
    Buona giornata.

    Piace a 1 persona

  4. Walter Carrettoni ha detto:

    Confesso, mi guardo bene dall’usare il punto e virgola e i due punti, per non sbagliare.
    Forse indugio un po’ troppo con l’esclamativo, sono sicuramente un drogato dei tre punti di sospensione…
    Sono un fan delle frasi corte. I due esempi che hai portato mi fanno girare la testa.

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      Anch’io sono per le frasi corte. Il punto e virgola, in effetti, è desueto. Lo si usa nei racconti lunghi e romanzi. Buon pomeriggio e grazie del contributo 😉

      Piace a 1 persona

  5. massimolegnani ha detto:

    l’inflazione di punti esclamativi va di pari passo con quella dei puntini di sospensione.
    concordo con tutte le tue affermazioni, soprattutto con l’ultima
    ml

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      Grazie caro. Ero certa perché so come scrivi. Buona serata 📖

      Piace a 1 persona

  6. Lucy the Wombat ha detto:

    Quando i puntini di sospensione diventano due o quattro, o quando dopo di loro non c’è lo spazio, mi sento proprio la gola che si stringe. Come anche in tutti gli altri casi di vilipendio della punteggiatura. 🙂

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      Mi piace: vilipendio della punteggiatura. Buona giornata Lucy

      Piace a 1 persona

  7. Paola ha detto:

    Grazie. Sono intimamente inflessibile sulla punteggiatura, ma sono poi sedotti dagli scrittori, come Marias e Saramago, che non la usano quasi

    Piace a 1 persona

  8. Moon ha detto:

    Adesso mi hai fatto venire voglia di scrivere un pezzo senza punteggiatura per vedere se regge. Non ricordo se l’ho mai fatto… (anche io sono un’abusatrice dei puntini di sospensione. Ma che siano tre)

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      È davvero un ottimo esercizio. Potresti pubblicarlo poi ☺ benvenuta

      Piace a 1 persona

      1. Moon ha detto:

        Se verrà decente lo farò 😉

        Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...