Sprofondo

il

Sprofondo nella neve lasciando una prima traccia.

Nessuno è ancora passato e tutto è intatto e puro.

Impera un bianco irraggiante, mentre il sole sale dietro il crinale.

Abbiamo poche ore di luce. Poi arriva la nera dissolvenza notturna che ogni cosa inghiotte.

I rami agitano le fragili alucce teatrali sullo sfondo della pineta. Ammiro le polverose metamorfosi dei cristalli.

Sfrecciano scintille al primo raggio che sale.

In questo tenero e friabile sfarzo mi sento bimba coi balocchi.

Annunci

6 commenti Aggiungi il tuo

  1. Rain ha detto:

    Mi sembra di respirarla, quella neve…

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      Ha un odore fresco. Ciao Rain

      Piace a 1 persona

  2. tramedipensieri ha detto:

    A me piace guardarla ma da dietro la finestra

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      A me piace sprofondare 😉

      Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...