Sincronicità #IChing #ScrivoDelTempo

Le cose non accadono a caso.

Voi ci credete? Io sì.

Avevo messo sul tavolino della zona salotto il libro dei Ching. Poi, presa da altre cose, non l’ho consultato.

Stamattina all’alba sono salita nell’appartamento di sopra a prendere altre cose mie. Cinque sacchi pieni. Quando li ho svuotati giù, a casa mia, e ho messo ogni cosa al suo posto mi sono accorta che in fondo a un sacchetto c’erano due monete . Le ho prese in mano e le ho guardate, pensando fossero dell’auto lavaggio o vecchie monete fuori uso.

Invece erano due monete dei Ching. Ho guardato nel sacchettino e in effetti ce n’era solo una.

A questo punto non potevo far altro che consultare i Ching. Vedere cosa avevano da dirmi.

Come ho già scritto in altre occasioni, considero questo libro veramente importante. Esattamente come considero importante leggere i segni e riflettere sulle mie azioni.

L’esagramma che è uscito al lancio delle monete è stato:

42 I

Aveva una linea mobile in alto: il nove.

Vi riporto alcune frasi che per me e la situazione che sto vivendo hanno lasciato una grande risonanza.

Il vero dominare deve essere un servire.

Propizio è intraprendere qualche cosa.

Propizio è attraversare la grande acqua.

Vento e tuono: l’immagine dell’accrescimento. Così il nobile quando scorge un bene lo imita; se ha dei difetti se ne sbarazza.

Miglioramento di noi stessi: mutamento etico per l’accrescimento della personalità.

La linea mobile mi dava questa indicazione:

La difficoltà iniziale opera sublime riuscita.

I tempi del divenire comportano difficoltà. Grande successo se perseveranza.

Considerato che c’era una linea mobile, ho modificato il primo esagramma che è diventato: 3 Chun

La difficoltà iniziale

La situazione indica una pienezza densa caotica.

Tuono e pioggia riempiono l’aria, ma il caos si rischiara.

Nel temporale le forze tese si scaricano e tutto respira di sollievo.

La difficoltà iniziale opera sublime riuscita.

Propizio è nominare degli aiutanti.

Vi trascrivo questo brano di Confucio:

Il nobile acquieta la sua persona prima di mettersi in moto.

Egli si raccoglie nella mente prima di mettersi a parlare.

Egli consolida le sue relazioni prima di chiedere una cosa.

Rispettando questi tre punti il nobile vive in completa sicurezza.

Se invece si è impulsivi nei propri movimenti la gente non collabora.

Se si è agitati nel parlare non si trova eco presso la gente.

Se si chiede una cosa prima di aver annodato una relazione, la gente non la dà.

Quando nessuno è con noi, accorrono i malvagi a far danno.

***********************

Una volta ho fatto lanciare le monete a una persona diciamo positivista. Poi gli ho letto con calma e lentamente il responso. La parola “egoismo” era citata quattro volte. Non ho fatto commenti e gli ho chiesto che tipo di risonanza aveva avuto. Mi ha detto: Non ho capito niente.

Nell’introduzione al Libro dei Mutamenti scrive Jung:

” Il punto di vista cinese non si cura dell’atteggiamento che assumiamo di fronte ai responsi dell’oracolo. Siamo perplessi soltanto noi giacché inciampiamo sempre di nuovo nel nostro pregiudizio, ovvero nella nostra nozione di causalità.

(…)

L’I Ching non si fa avanti con dimostrazioni e risultati, non fa l’imbonitore di se stesso, nè è facile avvicinarglisi. Quasi fosse una parte della natura, aspetta di essere scoperto. Non offre né fatti né potere, ma per chi desidera conoscere se stesso e per chi ama la saggezza sembra essere il libro giusto”.

Annunci

11 commenti Aggiungi il tuo

  1. Elena Ferro ha detto:

    A parte che abbiamo la stessa edizione de I Ching, credo fermamente nella sincronicitá. Non entro nel merito dell’interpretazione dell’esagramma, dico solo che le 🌾 ci arrivano quando ne abbiamo bisogno e siamo pronte ad accogliere. Buone giornata cara

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      Ciao Elena, mia cara. Che bello ritrovarti. Pensavo stamattina che è il libro più prezioso che ho. Contenta di poterlo condividere con te. Grazie del passaggio. Un abbraccio grande

      Mi piace

  2. nerodavideazzurro ha detto:

    Aria di “rivoluzione”

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      Tuoni e lampi ⚡pioggia e vento e poi 🌈

      Piace a 1 persona

  3. Chef V. ha detto:

    …ebbene credo che tu abbia davvero ragione… le cose non accadono a caso 😉👊

    Piace a 2 people

    1. elettasenso ha detto:

      Felice di saperti in questa consapevolezza e considerazioni. Semplicemente non ce ne accorgiamo. Buona serata Chef 🌈

      Piace a 1 persona

      1. Chef V. ha detto:

        …anche a te mia cara🤗🍀

        Mi piace

  4. poetella ha detto:

    “…ma per chi desidera conoscere se stesso e per chi ama la saggezza sembra essere il libro giusto”

    Non “sembra”… è.

    (Sapessi quante stupidaggini sconsiderate mi ha evitato! è il mio maestro!)

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      Anche il mio. Sono convinta che – ogni volta se non sempre – abbiamo bisogno di fermarci a riflettere. E, per riflettere, come in uno specchio, c’è bisogno di uno sguardo “esterno”. Buona serata e grazie del pensiero

      Mi piace

  5. Paola ha detto:

    Compro il libro, sono interessatissima

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...