Tempo verrà

Tempo verrà

in cui con esultanza

saluterai te stesso arrivato alla tua porta

nel tuo proprio specchio

e ognuno sorriderà al benvenuto dell’altro

e dirà: – Siedi qui. Mangia.

Amerai di nuovo lo straniero che era il tuo Io.

Offri vino. Offri pane.

Rendi il cuore a te stesso allo straniero

che ti ha amato per tutta la vita

che hai ignorato per un altro

e che ti sa a memoria.

Dallo scaffale tira giù le lettere d’amore

le fotografie le note disperate

sbuccia via dallo specchio la tua immagine.

Siediti. È festa: la tua vita è in tavola.

Derek Walcott

Annunci

12 commenti Aggiungi il tuo

  1. dimaco ha detto:

    Scoprirsi d’un tratto estranei e ostili a noi stessi è una sensazione terrificante.

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      Non sempre. A me non spiace spiarmi da fuori. 😜

      Piace a 1 persona

  2. Transit ha detto:

    Ed è per questo(straniamento)che … bacio te(licenza poetica.) Ti sorrido femmena bella.

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      Grazie transitante un sorriso a te

      Mi piace

  3. Paola ha detto:

    Io mi ci ritrovo. E’ così difficile essere veramente noi, capirci, parlarci. Una ricerca di equilibrio continua. Spero di riuscire a vedere la mia vita in tavola, prima o poi, senza paura

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      Che bella l’immagine: vedere la mia vita in tavola. Grazie cara e buona serata 😊

      Piace a 1 persona

  4. Rain ha detto:

    Solo una pausa, prima di riprendere il viaggio….

    Piace a 1 persona

  5. massimolegnani ha detto:

    Che sollievo che non l’hai scritta tu 🙂
    ml

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      Perché non ti piace?

      Mi piace

  6. massimolegnani ha detto:

    mah, posso condividere il concetto di ritrovare una parte di te stesso, ma onestamente non mi piace come lo ha espresso, ci sento qualcosa di pomposo e artificioso.
    (e di qui il sollievo a leggere il nome dell’autore :))

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      Sì, in effetti anche a me lo stile non fa impazzire. L’ho trovato su un libro di meditazione in realtà.
      Buona serata caro

      Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...