Raccontare deforma

Per riprendere riflettere e rispondere: pongo parole non mie. Che faccio mie.

Raccontare deforma, raccontare i fatti deforma i fatti e li altera e quasi li nega, tutto ciò che si racconta diventa irreale e approssimativo benché veritiero, la verità non dipende dal fatto che le cose siano o succedano, ma dal fatto che rimangano nascoste e non si conoscano e non si raccontino, appena si raccontano o si manifestano o si mostrano, anche in ciò che appare più reale, in televisione o sul giornale, in ciò che si chiama la realtà o la vita o addirittura la vita reale, passano a formare parte dell’analogia o del simbolo, e dunque non sono più fatti, ma si trasformano in riconoscimento.

La verità non riluce, come si dice, perché l’unica verità è quella che non si conosce e non si trasmette, quella che non si traduce con parole nè con immagini, quella celata e non controllata, forse per questo si racconta tanto o si racconta tutto, perché niente sia mai accaduto, una volta raccontato”.

Javier MARÍAS

Annunci

14 commenti Aggiungi il tuo

  1. Elle Estenvoyage ha detto:

    Assolutamente vero. Raccontare perché smetta di esistere…

    Mi piace

  2. Elle Estenvoyage ha detto:

    Anzi no. Sto pensando a quando scrivo di Genova… Quando scrivo di me e di cosa sento è cancellare che voglio, rendere meno vero. Quando scrivo di Genova e di cosa vi succede mi sembra al contrario che scriverne lo amplifichi, lo propaghi, renda Genova ogni cosa. Devo pensarci meglio…

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      Sì, a volte si precisa si amplifica si mette la lente di ingrandimento. Altre volte si maschera si altera si copre si vede solo una piega un neo
      Dipende
      Ciao e grazie del pensiero

      Piace a 1 persona

  3. massimolegnani ha detto:

    Per una volta mi trovo d’accordo con MARÍAS 🙂
    ml

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      Anche io. Buon sabato sera 😀

      Mi piace

  4. rodixidor ha detto:

    Non sono d’accordo. La realtà è quella che si riflette dentro di noi. Noi siamo lo specchio deformante, se si vuole, della realtà, ma l’unica rappresentabile. La realtà è quella che raccontiamo, la realtà “vera” la lasciamo alla metafisica.

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      Forse hai ragione tu. Nella scrittura, ma anche in ogni racconto, anche quello che ci facciamo a noi stessi, c’è sempre un’ alterazione. Forse la soggettività che tu indichi. Forse un’altra realtà che pensiamo di intrappolare nel retino e invece ci sfugge come una farfalla. Lo straniamento. Non senti mai che è ” strano ” quel che vivi? Io sì.
      Grazie del contributo
      Buona serata
      😀😜

      Piace a 1 persona

      1. rodixidor ha detto:

        Grazie a te. Be happy 🙂

        Piace a 1 persona

  5. Elianto ha detto:

    Leggendo questo brano mi vien da pensare, non tanto a chi scrive di sé, del suo mondo interiore, o di scrive per sé stesso . Ma penso a un certo tipo di tv e di giornalismo che usa il racconto come un’arma. A furia di raccontare, di strillare certi fatti, certi accadimenti ne toglie loro forza e sostanza. Appiattisce senso e significato …

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      Anche questa è una buona osservazione. Un altro punto di vista sulla realtà.
      Ciao ☺

      Piace a 1 persona

      1. Elianto ha detto:

        Buona serata Eletta 🙂

        Mi piace

  6. Marias dice: raccontare DEFORMA. In questo sono senza dubbio d’accordo. Quando raccontiamo è come se ponessimo sulla VERITÀ dei fatti accaduti il nostro personalissimo filtro. Poi, in base ai diversi fatti, tale filtro potrà essere più o meno pervasivo: possiamo trasformare, celare e, certo, perché no, addirittura cancellare.
    Quindi sí, è vero, tecnicamente i fatti restano puramente veri solo se non vengono raccontati, eppure penso che, raccontandoli, lasciamo sul fatto empirico l’indelebile impronta di noi, delle nostre emozioni e del nostro modo di pensare. In tale prospettiva sì, deformiamo i fatti, ma forse così facendo diamo ad essi vive rendendoli più veri per noi.

    Piace a 1 persona

    1. elettasenso ha detto:

      Meraviglioso commento. Completamente d’accordo. Grazie del prezioso e interessante commento: amplifica
      🐞

      Piace a 1 persona

  7. Figurati: grazie a te per aver condiviso questa frase che non conoscevo, e che mi ha dato uno spunto di riflessione 😊

    Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...