Fato

Ci sono giorni ch’entrano nella macina del tempo con un fuoco mattutino. Entrano nel crogiolo delle trasformazioni, con piglio decisivo. 

Sulla squadra geometrica si oscilla: precipitando giù o ascendendo verso il cielo. 

I fischi e richiami del Fato tu odi. 

Non ti é dato sapere: se entrerai nel mare platino e oro o se scenderai nella cantina ferrosa.

Così stai immobile come una trasparente medusa in balia della corrente che ti porterà. 

Annunci

2 commenti Aggiungi il tuo

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...