Così veloce si accumula la vita 

Questo è l’estratto per il tuo primo articolo.

Annunci

Vale la pena dunque 

Dopo aver vagato tra cumuli di detriti, nel pantano della noia, tra barattoli rugginosi e pezzi di catrame inciampi in una pietra di – amante e non credi alla luce.  Togliere lo strato di carbone per vedere le prismatiche facce. Non puoi credere alla purezza. Hai paura di ferirti le mani – e gli occhi…

Tu che non sai

Tu che non sai La fame che mi prende Quando il mio magro corpo È in cerca d’assonanze Come di prelibati cibi Di traboccanti versi Di ritmi asimmetrici e scarti di parole. Cadute verticali Con Improvvise Vertigini. Nulla mi quieta Come l’universo verbale Che decifra la vita nell’onda musicale.

Ho visto

Ho visto un cavallo che vola sopra una porta; ho visto giganti che mi guardavano dall’alto con occhi affamati, ho visto Amore e Psiche con l’energia intrinseca della vita, ho visto i segni zodiacali guidati dalle redini intime, ho visto scale infinite e lente, i giardini segreti e romantici tra verdi fossati e antichi ponti….

Aveva perso la sua magia 

Lui, Vittorio, aveva perso la sua magia, lo scettro del potere, il fascino del leader. La piccola fragile ragazza lo aveva spodestato con leggera fluidità. Vittorio ora si sentiva completamente svuotato, senza limiti e obiettivi, senza più un senso al vivere. Di nulla si era accorto: era come se – d’improvviso – lo avessero catapultato…

La ricetta per una buona giornata

Emily guardava il quadretto dietro il corpo massiccio del suo caro compagno. C’era scritto il menu per condire una buona giornata: un pizzico di pazienza, un etto di tolleranza, un decilitro di bontà e altre amenità. Lo leggeva e rileggeva. Lui taceva. Emily allora disse: – Ci vorrebbe un televisore. Lui non aveva capito l’ironia…

A me – mi – piace

A me piace quando piove o nevica o c’è burrasca temporale o vento. Tutto si trasforma. Salendo ieri sul sentiero guardavo ogni sasso masso ramo foglia e pensavo: quando domani arriverà la neve ogni cosa sarà coperta dal pallido manto. La prossima volta, pensavo, che farò questo sentiero ogni cosa sarà diversa: come una donna…

Bellezza 

Ieri ho visto la parte finale del programma di Rai Tre condotto da Michela Murgia. Programma interessante. Ieri il tema era: “L’immaginario femminile”. L’ospite maschile era uno stilista, l’ospite femminile una scrittrice. Mi scuserete, ma vista l’ora mattutina, non ricordo il nome degli ospiti. Comunque mi interessa e mi ha interessato il tema. Tra le…

A volte

A volte non servono le parole. Basta stare in muta contemplazione. La Bellezza incanta. “ Orbene, solo la bellezza – dice Platone – ha avuto questa sorte, di essere ciò che è più manifesto e più amabile. La Bellezza è dunque la percettibilità stessa del cosmo, è il suo avere qualità tattili, tonalità, sapori, il…

L’amore ama

“L’amore ama amare l’amore” scrive Joyce. In queste giornate piene di continuo assillante sole e improvvisi fuochi, giornate assolutamente non in tema con le giornate dedicate alle tenebre e alla morte, fa bene pensare al tema centrale della vita: l’amore. Che poi si declina in amore anche filiale, recuperando il tempo di un fiore sugli…

Credo sempre ai giochi

Questo post che stamattina vi propongo risale a diversi anni fa. Ogni volta che “mi leggo”, cioè ogni volta che ri-leggo qualcosa che ho scritto diversi anni fa, sento la distanza dalla donna che ero, sento la distanza da quello che vivevo e che, allora, mi faceva soffrire e capisco davvero il significato dell’impermanenza. Tutto…

Quando ci si vede

Quando ci si vede? Lanciata la lancia, conficcata nel ventre molle del terreno. Tremulo tremolio della punta metallica che colpisce il suolo. Fatto un solco, aperta una ferita. Quando ci si vede? Vedersi dunque. Amarsi e rotolarsi. Avvinghiarsi. Leccare tutte le gocce del lago. Leccare le lettere sul dorso d’ebano – che scintilla tra dolci…

Raccontare deforma

Per riprendere riflettere e rispondere: pongo parole non mie. Che faccio mie. ” Raccontare deforma, raccontare i fatti deforma i fatti e li altera e quasi li nega, tutto ciò che si racconta diventa irreale e approssimativo benché veritiero, la verità non dipende dal fatto che le cose siano o succedano, ma dal fatto che…